Live Sicilia

Mafia

Via D'Amelio, il procuratore Lari:
"Tra 15 giorni il dossier sulla strage"


Articolo letto 782 volte

VOTA
0/5
0 voti

caltanissetta, mafia, procura, sergio lari, via d'amelio, Cronaca
“Stiamo lavorando a una memoria con cui si ricostruirà tutta questa vicenda e la sottoporremo all'attenzione del procuratore generale di Caltanissetta". Così il procuratore distrettuale di Caltanissetta Sergio Lari, intervistato dai microfoni di Radiorai1, parla del dossier con cui la Procura antimafia nissena chiederà ufficialmente la revisione del processo, definito in Cassazione, per la strage di via D'Amelio in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti di scorta. "Il procuratore  generale dovrà decidere se chiedere o meno la revisione della corte d'Appello competente che potrebbe essere quella di Catania o, eventualmente, quella di Messina". Per i tempi di presentazione delle memorie al procuratore generale Roberto Scarpinato, si parla di un paio di settimane. La riapertura dell'indagine sulla strage di Via D'Amelio è nata a seguito delle rivelazioni del pentito Gaspare Spatuzza che smentiscono la versione fornita dall'altro collaboratore di giustizia Vincenzo Scarantino.