Live Sicilia

L'iniziativa

Al centro Santa Chiara
L’Anfe in favore dei migranti


Articolo letto 656 volte

VOTA
0/5
0 voti

anfe, centro santa chiara, palermo, Zapping
Domenica 23 gennaio 2011 a partire dalle ore 16.00 si terrà presso il Centro Salesiano “Santa Chiara” uno dei tanti incontri rivolti alle famiglie di migranti organizzato nell’ambito del progetto Con-tatto. Finanziata dal Ministero del Lavoro, l’attività di Con-tatto è dedicata al sostegno dell’inclusione sociale di cittadini migranti da sviluppare in diverse regione italiane come la Sicilia. Tra i partner che partecipano al progetto, l’Associazione Nazionale Famiglie Emigrati che oramai da più di mezzo secolo si dedica ed opera in favore del volontariato rivolto ai più disagiati e bisognosi.

Gli altri soggetti presenti e che partecipano attivamente al progetto sono il Forum delle Associazioni Familiari, l’Acli, i Gruppi delle famiglie migranti. Tanti gli scopi che i componenti di Con-tatto si sono prefissati: promuovere il ruolo delle associazioni costituite da stranieri e la loro collaborazione con l'associazionismo familiare; favorire la realizzazione di momenti di incontro, dialogo, festa, conoscenza fra famiglie di immigrati e di italiani; realizzare rapporti stabili fra le associazioni familiari, italiane e degli immigrati; realizzare seminari formativi congiunti rivolti alle Associazioni familiari italiane e straniere per promuovere l'integrazione, intesa come convergenza di valori sanciti dalla Costituzione italiana e richiamati nella Carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione (D.L. 23/04/07); elaborare un modello riproducibile di integrazione delle persone straniere in Italia che valorizzi il ruolo dell'associazionismo.

Per raggiungere questi risultati sono previste attività quali la ricognizione e mappatura delle Associazioni di stranieri in Italia al fine di rilevare elementi della dimensione familiare e fabbisogni formativi degli immigrati in relazione alle competenze linguistiche, storiche e giuridiche di base del sistema Italia. Inoltre, nell’ambito di Con-tatto saranno realizzati incontri promozionali e formativi fra le associazioni per il dialogo interassociativo. Sulle attività del progetto interviene il Presidente dell’Anfe, Paolo Genco, che dichiara quanto segue “realizzare un network fra le associazioni familiari italiane e le associazioni di stranieri è il nostro obiettivo ultimo. Intendiamo anche partecipare assiduamente ai tavoli di lavoro, alle attività di animazione e formazione che possano consentire una migliore conoscenza fra gli immigrati e gli italiani, entrambi uniti dalle problematiche, opportunità ed esigenze che emergono dalla vita familiare”.

Rosanna Minafò