Un estratto da "La mafia è bianca" con le intercettazioni a casa di Giuseppe Guttdauro