Live Sicilia

L'apertura dell'anno giudiziario

Armao: "Maggiori controlli contro
la corruzione negli enti locali"


Articolo letto 741 volte

VOTA
0/5
0 voti

anno giudiziario, gaetano armao, regione, sicilia, Cronaca, Politica
"L'assessorato per l'Economia emanera' nei prossimi giorni una apposita direttiva sui controlli contabili interni e la verifica della tracciabilita' dei flussi finanziari, per assicurare il necessario innalzamento della guardia. Dopo aver adottato, lo scorso anno, il codice antimafia e anticorruzione elaborato dalla Commissione Vigna e le conseguenti determinazioni dei diversi assessorati, e' necessario fare di piu' affinche' l'Amministrazione regionale vigili ed intervenga tempestivamente per scongiurare fenomeni corruttivi e concussivi".

Lo ha annunciato l'assessore per l'Economia della Sicilia, Gaetano Armao, che ha partecipato stamani al Palazzo di Giustizia di Palermo, in rappresentanza del presidente della Regione Raffaele Lombardo, alla cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario.

"La crescita esponenziale dei reati contro la pubblica amministrazione e il desolante quadro di illegalita' diffusa anche nell'amministrazione pubblica, cosi' come evidenziato dal presidente Vincenzo Oliveri nella sua relazione - ha concluso - confermano le patologie che abbiamo da tempo paventato ed impongono un supplemento di impegno di verifica e prevenzione da parte dell'intera amministrazione regionale".