Live Sicilia

formazione, parla lombardo

"I lavoratori vanno garantiti,
ma basta con gli sprechi"


VOTA
0/5
0 voti

formazione, raffaele lombardo, regione, sicilia, speciale formazione, sprechi, stipendi, Politica
"I lavoratori della formazione vanno garantiti ma metteremo fine agli sprechi". Lo scrive sul suo blog il presidente della Regione siciliana,
Raffaele Lombardo. "Comprendo lo stato di esasperazione ma il sistema è perverso perché il governo ha pagato gli enti, gli enti in molti casi hanno pagato altre spese - aggiunge - ma non hanno pagato gli stipendi. Nell'ambito della formazione si era organizzato un meccanismo per lucrare e per non fare la formazione che il mercato del lavoro richiedeva".

"E si assumeva, anche in maniera illegittima. - lamenta - La legge del 2008 per il blocco delle assunzioni pare sia stata violata e centinaia di persone sono state assunte. Tutto ciò non può continuare. I lavoratori che protestano, legittimamente, sono stati assunti dagli enti e a loro non si potrà negare lo stipendio. Si è detto molto contro di loro, ma la loro è un'aspettativa sacrosanta - osserva - e noi siamo dalla loro parte. Credo che il nuovo dirigente generale della formazione si stia facendo apprezzare per la sua libertà e autonomia di giudizio e azione di governo. E' la persona giusta, un uomo non legato a lobby, interessi o partiti, per poter affrontare questo nodo difficilissimo da risolvere".

Per Lombardo: "Tutto in questa Regione pare sia stato organizzato per depredare i siciliani e per farsi un poco di affaracci propri da parte di alcuni. Invoco le istituzioni competenti preposte alla tutela della legalità e alla salvaguardia degli interessi generali, a partire dalla magistratura che già svolge questo impegno in maniera encomiabile, a darci una mano, insieme a tutti gli uomini di buona volontà che esorto a segnalarci gli sprechi e le mille cose che non vanno".