Live Sicilia

Messina

Furti per comprare droga
Scatta la "Piazza pulita"


Articolo letto 577 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Arrestate nel Messinese i componenti di una gang che reinvestiva nell'acquisto di droga i bottini dei furti nelle abitazioni estive. I carabinieri della compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, nell'ambito dell'operazione 'Piazza pulita', hanno eseguito in alcuni Comuni del comprensorio Barcellonese provvedimenti cautelari emessi nei confronti di otto persone, una delle quali minorenne, ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, furti in abitazione e ricettazione, nonché di un episodio di tentata estorsione. Sette gli arresti.

Le indagini hanno avuto origine a seguito della denuncia di un tentativo di estorsione presentata da un ex tossicodipendente, minacciato da un gruppo di giovani della zona, che voleva da lui il denaro di una precedente consegna di droga. Dalle indagini è emerso che gli indagati investivano nell'acquisto di sostanze stupefacenti i proventi dei furti commessi in abitazioni estive della zona. I provvedimenti sono stati emessi dal gip del tribunale di Patti e dal gip del tribunale per i minori di Messina, su richiesta delle rispettive procure che hanno diretto le indagini dei carabinieri.