Live Sicilia

La foto

Il viaggio della speranza
a millecinquecento euro


Articolo letto 748 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Non si ferma la nuova ondata di sbarchi di immigrati nordafricani sull'isola di Lampedusa. Dalle 22 di ieri sera sono state quattro le imbarcazioni arrivate in poco meno di sei ore, con a bordo complessivamente 218 persone, tra cui una sola donna. Alle 22 sono sbarcati 67 maghrebini, soccorsi dalla Guardia costiera, dopo appena due ore, poco dopo la mezzanotte, sbarcati altri 54 migranti, tra cui la donna, intorno all'una e trenta arrivati altri 58 nordafricani. L'ultimo sbarco si è registrato alle 3 della notte con a bordo 39 persone. Nelle ultime ore non ci sono stati avvistamenti, ma la situazione potrebbe mutare da un momento all'altro, come fanno sapere dalla Capitaneria di porto di Palermo. Ieri sono stati oltre 500 gli immigrati, tutti tunisini, arrivati sull'isola di Lampedusa. Torna così a riempirsi il Centro d'accoglienza di contrada Imbriacola dove ci sono circa 1000 persone su una capienza di meno di 800 persone.

Due gommoni carichi di migranti, uno dei quali imbarcava acqua e rischiava di affondare, sono stati soccorsi a largo di Lampedusa da una motovedetta della Guardia Costiera. L'unità ha preso a bordo i 15 extracomunitari che erano a bordo del battello in difficoltà, l'altra imbarcazione, con 17 persone a bordo, sta procedendo di conserva scortata dal Guarda Coste in attesa dell'arrivo di un'altra motovedetta che dovrebbe prenderli a bordo.

Sono giunti nel porto di Lampedusa i 32 migranti a bordo di due gommoni, uno dei quali rischiava di affondare, soccorsi da una motovedetta della Guardia Costiera a circa trenta miglia dall'isola. Gli extracomunitari, tutti tunisini, hanno detto di essere partiti dal porto di Sfax e di avere avuto difficoltà durante la traversata a causa delle condizioni precarie dei due battelli. I nordafricani, che stanno per essere accompagnati nel Centro di prima accoglienza, hanno detto di essere fuggiti dalla Tunisia e di avere pagato 1500 euro ciascuno.