Live Sicilia

Rudy Maira sul ddl elettorale

"Ma la Sicilia ha bisogno d'altro"


Articolo letto 890 volte

VOTA
0/5
0 voti

ars, legge elettorale, Rudy Maira, sicilia, Politica
“E’ un incontro tra deputati dei gruppi dell’opposizione. La cena di stasera non è certo un grand jury di guerra”. Con questa battuta Rudy Maira, capogruppo dei Popolari di Italia domani, accenna al vertice che si terrà stasera a Palermo, in un noto ristorante, tra i gruppi di Pdl, Pid e Fds all’Assemblea regionale siciliana.

“Approfittiamo della seduta antimeridiana di domani sulla legge elettorale per gli Enti Locali per fare il punto, alla vigilia di questo banco di prova del governo, sull’azione dei nostri partiti. E’ evidente – aggiunge Rudy Maira - che dare priorità a questa riforma serva solo al Pd, o a parte di esso, per consolidare il rapporto con il presidente Raffaele Lombardo. Devo comunque sottolineare – conclude Maira - che tra i Democratici in pochi sono disposti a strapparsi i capelli per la nuova legge sull’elezione dei sindaci, tant’è che la scorsa settimana il Pd ha vissuto parecchie fibrillazioni”.