Live Sicilia

istruzione

La scuola siciliana si rinnova:
attivati duecento nuovi indirizzi


Articolo letto 1.061 volte

VOTA
0/5
0 voti

centorrino, indirizzi scolastici, istruzione, scuola, sicilia, Cronaca, Dal Palazzo
Ammontano a circa duecento i nuovi indirizzi di studio negli istituti superiori attivati per l'anno 2011-2012. L'assessore regionale per l'Istruzione e la Formazione professionale, Mario Centorrino, ha firmato oggi un decreto che avvia, con decorrenza dall'anno scolastico 2011/2012, i nuovi indirizzi di studio secondo l'intesa col ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, coerenti con la riforma dell'Istruzione secondaria superiore, di cui ai DD.PP.RR. nn. 87, 88 e 89 del 15/03/2010.

"Un buon rapporto con Miur e Provveditorato regionale dell'Istruzione ha permesso di poter ufficializzare in tempi rapidi i nuovi indirizzi prescelti dagli Istituti scolastici siciliani, così da facilitare le preiscrizioni negli istituti stessi - ha detto Centorrino - la Sicilia dispone ora di un piano didattico per le scuole siciliane che è stato elaborato con la piena collaborazione di tutti i soggetti interessati e che costituisce una buona base per ulteriori arricchimenti, sempre in risposta ad esigenze espresse dal territorio e dalla domanda formativa".

Centorrino ha sottolineato che "questi nuovi indirizzi che si aggiungono all'accordo finalizzato a concedere la possibilità per gli istituti professionali di rilasciare qualifiche professionali riconosciute a livello europeo, rappresentano, senza retorica, passi significativi nel percorso di rafforzamento della rete scolastica siciliana".