Live Sicilia

la scheda

Bonomo, l'uomo di Rutelli in Sicilia


Articolo letto 1.315 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Politica
Politico di lungo corso, classe 1962, Mario Bonomo ha iniziato a fare politica nel 2004 dentro Italia dei Valori, “il cui leader Antonio Di Pietro – si legge nella sua biografia online – è ancora oggi l’emblema e il simbolo della lotta contro la collusione e la connivenza tra mafia e politica”. Con Idv è stato il primo dei non eletti alla Camera dei Deputati nel 2006, con 8500 voti di preferenza.

Bonomo è stato eletto nel collegio di Siracusa tra le fila del Pd, con 7.345 voti di preferenza. Passato successivamente all'Api di Francesco Rutelli, fa parte oggi della maggioranza di sala d'Ercole che sostiene Raffaele Lombardo. Bonomo è l'uomo di Rutelli in Sicilia ed è molto vicino all'assessore regionale alla Cultura, Sebastiano Missineo. Il suo, è stato il terzo seggio scattato al partito democratico nel collegio di Siracusa alle ultime elezioni regionali.

A palazzo dei Normanni è componente della quarta Commissione (Ambiente e Territorio) e della Commissione speciale sull'esame delle attività dell'Unione Europea.