Live Sicilia

SOLIDARIETA'

Inaugurazione al Bar Garibaldi di uno sportello legalità dedicato a Noureddine


Articolo letto 1.022 volte

VOTA
0/5
0 voti

Sarà inaugurato questo pomeriggio, uno sportello legale per i diritti dei migranti presso lo spazio 49 della Libreria Garibaldi, in pieno centro storico a Palermo, a cura dell'associazione Emir. Lo sportello legale offrirà assistenza gratuita ai migranti e ai soggetti svantaggiati, in linea con quanto l'associazione "Progetto Diritti Onlus" con la quale Emir collabora, sta già compiendo a Roma. Un gruppo di avvocati fornirà assistenza per le pratiche di agibilità igienico-sanitaria, permessi di soggiorno, contratti di lavoro o di locazione, diritto all'assistenza sanitaria.

Un progetto previsto da tempo, ma che ha visto in Noureddine Adnane un "caso emblematico": "Non rendiamo vano il sacrificio di Noureddine" hanno scritto gli organizzatori sull'invito all'evento pubblicizzato su Facebook. Il riferimento è al giovane venditore ambulante marocchino che si è dato fuoco lo scorso 11 febbraio, di fronte al sequestro della propria merce da parte dei vigili urbani.

Il prossimo obiettivo dello sportello è quello di mettere a disposizione uno staff medico per fornire assistenza sanitaria anche a coloro che non dispongono del permesso di soggiorno, prestando consulenze gratuite. Nell'ambito dell'inaugurazione (che si terrà questo pomeriggio alle ore 17.30 in via Paternostro, 49, piazza Cattolica 1) si terrà anche un incontro sul tema "Tutela della scuola pubblica".