Live Sicilia

Giustizia

Ingroia ancora all'attacco:
"Con la riforma giudici indifesi"



giustizia, ingroia, Cronaca
''Quando ci ritroveremo con una magistratura indifesa e inefficiente non si dica che noi non lo avevamo detto'', lo ha detto il procuratore aggiunto di Palermo,
Antonino Ingroia, parlando con i giornalisti a Potenza, vicino al palco dove si è concluso poco fa il corteo della 16/a Giornata delle memoria in ricordo delle vittime delle mafie. Rispondendo alla domanda se si fosse pentito di aver espresso pubblicamente la sua opinione, nei giorni scorsi, contro la riforma della giustizia progettata dal governo, il magistrato ha detto di ''non essere affatto pentito, anzi sono pronto a rifarlo e rivendico il diritto di farlo. Rivendico - ha aggiunto - il dovere di far sapere ai cittadini il punto di vista di chi quotidianamente si occupa di queste vicende. La mia - ha concluso Ingroia - è comunque una semplice opinione, senza pregiudicare le scelte autonome del potere legislativo''.