Live Sicilia

LIBIA

Proteste dei lavoratori interinali dell'aeroporto di Birgi


VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
"La guerra la state facendo a noi". E ancora: "proteggete la Libia ma a noi chi ci protegge". Sono le scritte in alcuni cartelli esposti per qualche ora davanti lo scalo civile a Trapani Birgi dopo lo stop ai voli a partire da questa mattina. Ad affiggerli sono stati alcuni dei circa 100 impiegati interinali che prestano servizio nell'aeroporto civile 'Vincenzo Florio' di Trapani Birgi, dopo la chiusura dello scalo in seguito alle operazioni militari dell'attigua base dell'Aeronautica da dove si susseguono gli arrivi e le partenze dei Tornado.

"Non state calpestando solo noi - affermano - ma le sorti dell'intera provincia trapanese". "Temo che non mi rinnoveranno il contratto interinale -ha spiegato uno dei lavoratori, Paolo Pellegrino - non abbiamo ancora avuto comunicazioni ufficiali ma con lo scalo chiuso saremo tutti a casa".