Live Sicilia

PALERMO

Nuovo raid alla scuola "Falcone"


Articolo letto 709 volte

VOTA
0/5
0 voti

raid, scuola falcone, Le brevi, Palermo
Ennesimo raid vandalico, nella scuola "Giovanni Falcone" in via Marchese Pensabene, a Palermo, che l'anno scorso aveva subito per ben 18 volte una serie di danneggiamenti. Qualcuno ha infranto un vetro retinato dell'istituto entrando e mettendo a soqquadro alcune stanze. Il preside Domenico Di Fatta sconsolato dice: "Nel corso dell'attuale anno scolastico non era ancora accaduto niente, adesso sono tornati alla carica, come a volerci ricordare 'siamo qui'. Non sono riuscito a decifrare il furto di una delle telecamere esterne, non vorrei fosse il preludio ad un nuovo assalto". Cinque aule della scuola elementare sono state devastate: sono stati buttati per terra tutti gli armadi e le sedie, sparsi sul pavimento pennarelli e libri, sono stati invece risparmiati i muri, sui quali non è apparsa alcuna scritta. "Non hanno rubato nulla - aggiunge il preside Di Fatta, che fa la conta dei danni - ma si sono accaniti contro un lettore cd, scassandolo. Su 15 telecamere, che compongono il sistema di sorveglianza, sette non funzionavano; nemmeno l'allarme nella scuola elementare attualmente è in funzione, perché dopo il raid dell'anno scorso il Comune non ha ancora provveduto a farlo riparare".