Live Sicilia

TERMINI IMERESE

Sindacati Fiat soddisfatti, la Fiom "sospesa"


VOTA
0/5
0 voti

Economia, fiat, termini imerese, Le brevi
I sindacati escono abbastanza soddisfatti dall'incontro al ministero dello Sviluppo Economico sul rilancio del polo industriale di Termini Imprese, dove la Fiat chiuderà il suo stabilimento a fine anno, con l'eccezione della Fiom, che ad oggi "sospende il giudizio". Al termini del tavolo il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, ha spiegato che "il giudizio è sospeso fino all'incontro di lunedì prossimo. Vogliamo conoscere i piani, i contratti, i livelli occupazionali, che ora non conosciamo". Il leader della Fiom, inoltre, ha sottolineato "da lunedì si avviano gli incontri che devono proseguire a Termini Imerese", il primo giro di riunione è, infatti, previsto al ministero di via Veneto. E ha aggiunto: "I tempi sono decisivi perché non abbiamo molti mesi", adesso "siamo ancora in una fase transitoria". Mentre per il segretario nazionale della Uilm, Eros Panical, il "percorso è positivo, si è vista un'accelerazione" ed "é interessante che Dr motor non sia stata scartata, cercheremo di capire se può entrare perché è meglio avere più progetti in caso qualcuno si sflili". Panicali ha evidenziato: "E' chiaro che siamo diffidenti su chi non ha ancora dato la dispobilità, non è un buon segnale".