Live Sicilia

MAFIA

Vizzini: "Solidarietà a Lirio Abbate e a magistrati antimafia"


VOTA
0/5
0 voti

lirio abbate, mafia, vizzini, Le brevi
"Che Lirio Abbate ed una serie di magistrati delle Procure Antimafia siano invisi alla mafia, comunque denominata, è cosa nota. Se però risponde al vero che vi siano relazioni su incontri tra 'ndrangheta e mediatori per affrontare problemi come l'eliminazione del giornalista Abbate, il 'problema Spatuzza' ed il 'problema 41bis', come oggi scrive un quotidiano nazionale, è cosa gravissima". E' quanto dice il senatore
Carlo Vizzini, presidente della commissione Affari Costituzionali del Senato, commentando un articolo pubblicato oggi dal quotidiano "La Stampa". Nell'articolo sono riportate alcune intercettazioni ambientali subite dal pentito Giovanni Brusca e una serie di analisi investigative, dalle quali sarebbe emerso un progetto mafia-'ndrangheta-camorra per riprendere gli attentati contro magistrati, uomini politici e giornalisti, tra i quali alcuni pm antimafia di Reggio Calabria e Caltanissetta, il finanziere Carlo De Benedetti, il leader dell'Idv Antonio Di Pietro e il giornalista dell'Espresso Lirio Abbate.

"Ad Abbate ed ai magistrati antimafia - dice Vizzini - deve andare non solo solidarietà, ma l'impegno di una politica che non molli sulla legislazione fin qui portata avanti e stia in prima linea ricordando che tutte le voci, anche quelle spesso scomode, sono patrimonio della democrazia, mentre le mafie sono solo un cancro che minaccia la libertà degli uomini e va estirpato".