Live Sicilia

Le reazioni

Berlusconi: "Una buona notizia"
Il Vaticano: "Nessuno gioisca"


VOTA
0/5
0 voti

berlusconi, bin laden, vaticano
''Sono passati dieci anni e tutto il mondo attendeva questa notizia''. Lo ha detto il presidente del consiglio
Silvio Berlusconi. ''Un'uccisione - ha aggiunto - è sempre un'uccisione ma pensando al ruolo di Bin Laden nell'attentato alle Torri gemelle del 2001 credo che questo fosse un qualche cosa che tutti guardavano con speranza e credo quindi che ci sia da essere veramente soddisfatti''. ''Credo - ha concluso - che tutte le democrazie dovranno continuare a collaborare come hanno fatto e auspico che i possano essere messe in campo tutti i mezzi per evitare che ci siano reazioni''.

"Di fronte alla morte di un uomo, un cristiano non si rallegra mai, ma riflette sulle gravi responsabilità di ognuno davanti a Dio e agli uomini e spera e si impegna perché ogni evento non sia occasione di una crescita ulteriore dell'odio, ma della pace''. Lo ha dichiarato padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa vaticana. ''Osama Bin Laden, come tutti sappiamo, ha avuto la gravissima responsabilità di diffondere divisione e odio fra i popoli, causando la morte di innumerevoli persone, e di strumentalizzare le religioni a questo fine'', ha premesso padre Lombardi.