Live Sicilia

La morte di Bin Laden e le torri

La mamma di una vittima italiana:
"Il mio Gianni sarà contento lassù"


VOTA
0/5
0 voti

bin laden, torri, Cronaca
"Oggi è un bel giorno, anche Gianni sarà contento, lassu". Con la voce rotta dall'emozione,
Domenica Spataro, la madre di una delle vittime italiane dell'11 settembre, commenta così l'uccisione di Osama Bin Laden. E aggiunge: "E' stata finalmente fatta giustizia, quel pazzo assassino è morto e io sono la donna più felice del mondo". Domenica e suo marito Giovanni abitano a Long Island, a New York: l'11 settembre del 2001 il loro figlio Gianni prese il treno per andare a lavorare alle Twin Tower e non tornò. Dieci anni dopo è stato l'altro figlio, Anthony, che vive in Florida, a darle la notizia che aspettava da allora.

"Mi ha chiamato alle due di notte - racconta Domenica - e mi ha detto 'mamma accendi la tv, c'é Obama che dice che hanno ucciso Bin Laden'. Quasi non ci volevo credere". Però era vero e così Domenica non ha più abbandonato la tv. "L'America è in festa - dice - migliaia di persone sono in piazza e io mi sento un po' più rilassata anche se niente e nessuno potrà ridarmi Gianni". Dopo il primo anniversario, Domenica non è più andata a Ground Zero ma quest'anno aveva deciso di tornarci. "Ed ora - conclude - le mie preghiere saranno più serene. Erano dieci anni che aspettavo questa notizia".