Live Sicilia

Marino (Pd) contro la dirigenza

"Togliamo il sostegno a Lombardo"


VOTA
0/5
0 voti

lombardo, marino, pd, Politica
"Condivido la necessità di una fase politica nuova in Sicilia, come sottolineato da Maurizio Migliavacca. Questo nuovo corso però non può prendere le mosse da un referendum, per quello siamo ormai fuori tempo massimo". A dirlo è il senatore del Partito democratico
Ignazio Marino, commentando il vertice del Pd convocato a Cinisi per discutere della linea rispetto al governo di Raffaele Lombardo. "I siciliani con tre referendum dagli esiti schiaccianti ci hanno già fatto capire cosa pensano - precisa Marino - a cosa serve rimandare decisioni e azioni a dopo le elezioni amministrative? Per Nicola Cosentino, ex sottosegretario del Pdl accusato in Campania dello stesso reato addebitato a Raffaele Lombardo, il partito non ha esitato un solo minuto a chiedere le dimissioni. Anche ora bisogna fare la cosa giusta: togliere il sostegno al governo di Lombardo e pretendere che si dimetta".