Live Sicilia

Riprendono gli sbarchi

"Lampedusa, il problema è risolto"
E ne arrivano altri ottocento


VOTA
0/5
0 voti

emergenza, lampedusa, sbarchi, Agrigento, Politica
Nonostante le promesse, il problema a Lampedusa sussiste. Sono ripresi a ritmo sostenuto gli sbarchi nell'isola, dove in un solo giorno sono approdati oltre 800 migranti. Un altro barcone, il quinto nel giro di poche ore, è giunto in porto poco prima della mezzanotte dopo essere stato soccorso da una motovedetta della Guardia di Finanza a 19 miglia a ovest dell'isola. A bordo 60 extracomunitari, tra cui una donna, partiti quasi certamente dalla Tunisia. Altri sette sono stati bloccati in nottata dai carabinieri a Linosa, la più piccola delle isole Pelagie, subito dopo essere sbarcati direttamente a terra.
I migranti giunti ieri a Lampedusa, accompagnati nel centro di prima accoglienza, sono in gran parte profughi partiti dalla Libia e provenienti da paesi dell'area subsahariana.

Un altro barcone, il sesto nelle ultime 24 ore, è stato soccorso a 16 miglia a Sud di Lampedusa da una motovedetta della Guardia Costiera. A bordo della "carretta", secondo una prima stima, vi sarebbero circa 250 migranti. A Lampedusa da ieri sono sbarcati 820 extracomunitari, in gran parte provenienti dalla Libia tranne 110 tunisini. Tutti si trovano in questo momento nel Centro di prima accoglienza di contrada Imbriacola che era stato svuotato appena qualche giorno fa.