Live Sicilia

termini imerese

"No alla macelleria sociale":
Centorrino contestato dal Cefop



cefop, contestazione, formazione, mario centorrino, palermo, speciale formazione, termini imerese, Cronaca, Palermo
Un centinaio di operatori dell'ente di formazione Cefop hanno contestato stamattina l'assessore regionale all'Istruzione,
Mario Centorrino, che stava partecipando a un convegno al cinema Edison di Termini Imerese (Pa). I lavoratori hanno aperto uno striscione con scritto "Sì alla riforma, no alla macelleria sociale" per contestare l'operato del governo regionale in tema di formazione professionale. I lavoratori chiedono il pagamento degli stipendi arretrati e risposte sul loro futuro occupazionale.

"Da un mese e mezzo chiediamo un incontro all'assessore - dice Giovanni Armetta, operatore del Cefop - ma ancora non siamo stati ricevuti. Centorrino auspica solo licenziamenti e rifiuta qualsiasi confronto. Chiediamo risposte e certezze per il nostro futuro occupazionale".