Live Sicilia

antimafia

Al via i lavori di ampliamento
della cantina Centopassi di Libera


VOTA
0/5
0 voti

centopassi, libera terra, lucio guarino, Palermo, Zapping
Iniziano oggi i lavori di ampliamento della cantina Centopassi di Libera Terra. L'intervento, finanziato con i fondi del del Pon sicurezza, costerà un milione e 416 mila euro; i lavori coinvolgeranno un'area 600 mq. La struttura, situata in contrada don Tomaso, a San Cipirello (Palermo), su terreni confiscati a Giovanni Brusca, sarà divisa in due padiglioni da 300 mq ciascuno. I lavori iniziano oggi e si concluderanno nella primavera 2012.

"Dopo una serie di controlli antimafia in collaborazione con la Prefettura, l'appalto, aggiudicato tramite gara, è stato affidato alla ditta 'Ma.Van.' di Mussomeli (Caltanissetta)", dice Lucio Guarino, direttore del Consorzio Sviluppo e legalità dell'Alto Belice corleonese. All'interno dei capannoni sorgerà un ambiente destinato alla lavorazione delle materie prime, un locale per la degustazione di prodotti biologici di qualità provenienti dai terreni confiscati ed una piccola cucina.

"Inizieranno presto anche gli interventi nella cantina Kaggio, sequestrata ai boss Salvatore Riina e Bernardo Provenzano oltre 15 anni fa e situata all'interno del territorio di Monreale (Palermo), perché a breve verrà bandita la gara per l'esecuzione dei lavori", annuncia Guarino. "Diventerà un moderno centro sperimentale per la valorizzazione e la promozione dei prodotti agricoli delle tre cooperative di Libera Terra, 'Placido Rizzotto', 'Lavoro e non solo', 'Pio La Torre' - conclude -. L'intervento, finanziato con fondi del Pon sicurezza costeranno 2 milioni e 77 mila euro, e riguarderà un'area di 18 mila mq".