Live Sicilia

La Sanità e la pubblicità

Il silenzio selettivo dei giornali


Bè, non è che sia proprio silenzio. Diciamo: un silenzio selettivo. Oggi, sul "Giornale di Sicilia" e sull'edizione locale di "Repubblica", ci sono numerosi e puntuali articoli sul Forum della Sanità in scena a Palermo. Poche pagine dopo, sui medesimi quotidiani, campeggia la pubblicità del medesimo argomento. Un caso. Invece, nulla si dice della storia della maxi-gara della Sanità, dell'autorità di vigilanza e dei problemi che ne potrebbero conseguire. Come si dice in questi casi: e i casi sono due.


giornali, sanità, Cronaca
Bè, non è che sia proprio silenzio. Diciamo: un silenzio selettivo. Oggi, sul "Giornale di Sicilia" e sull'edizione locale di "Repubblica", ci sono numerosi e puntuali articoli sul Forum della Sanità in scena a Palermo. Poche pagine dopo, sui medesimi quotidiani, campeggia la pubblicità del medesimo argomento. Un caso. Invece, nulla si dice della storia della maxi-gara della Sanità, dell'autorità di vigilanza e dei problemi che ne potrebbero conseguire. Come si dice in questi casi: e i casi sono due.