Live Sicilia

ANNIVERSARIO STRAGI

Sono rientrate a Napoli le navi della legalità


VOTA
0/5
0 voti

giovanni falcone, napoli, navi legalità, palermo, Le brevi
Sono arrivate a Napoli le navi della legalità che ieri hanno portato a Palermo oltre 2500 studenti e docenti, provenienti da tutta Italia per l'anniversario, il diciannovesimo, della strage di Capaci in cui persero le vita Giovanni Falcone sua moglie e tre uomini della scorta. Nel'edizione di quest'anno, alla quale hanno partecipato anche 14 paesi europei con le loro delegazioni di studenti, il tema dell'Unità d'Italia si è più volte intrecciato con quello della lotta alla mafia. Nel centocinquantesimo anniversario dell'Unità d'Italia la scuola - ha spiegato alla partenza il ministro Gelmini - rinnova il suo impegno ad insegnare ai giovani il valore della giustizia e della libertà dal ricatto mafioso".

Un migliaio le persone che hanno partecipato al dibattito in aula bunker, all'Ucciardone, e circa 15 mila quelle che hanno sfilato fino all'Albero di Falcone. Il prossimo anno, quando si celebrerà il ventennale del brutale omicidio, le navi della legalità diventeranno tre, per rispondere - hanno spiegato alla Fondazione Falcone e il ministero dell'Istruzione promotori dell'iniziativa - alle tante richieste che arrivano dalle scuole.