Live Sicilia

sanità

Stop alla "gara viziata"
Il manager ferma tutto



speciale sanità, Cronaca
Il maxi appalto della sanità, quella "gara viziata" di cui "S" e Live Sicilia si sono occupate in queste settimane, è stato bloccato. Lo ha deciso l'autorità che vigila sulla regolarità dei contratti pubblici e lo rivela questa mattina l'edizione locale del quotidiano la Repubblica.

"Resta congelato il maxi appalto da 56 milioni di euro per le forniture chirurgiche in tutti gli ospedali della Sicilia orientale",  scrive Repubblica.

E' stato proprio Angelo Pellicanò, il manager del Garibaldi di Catania che ieri a Live Sicilia diceva di aver premiato le offerte più vantaggiose, a sospendere l'aggiudicazione definitiva dopo l'alt dell'autorità che definiva la gara viziata. A questo punto, il Garibaldi avrà 30 giorni di tempo per dimostrare che la gara vinta dalla Johnson e Johnson, insieme a Covidien e Brown, è invece legittima.