Live Sicilia

in edicola dal 27 maggio

Alla scoperta dei migliori bar dell'Isola
Su I love Sicilia i posti da non perdere


VOTA
0/5
0 voti

caffetterie, I Love Sicilia, pasticcerie, sicilia, I Love Sicilia
Sono pasticcerie, caffetterie, rosticcerie. Bar in una sola parola. Spesso scrigni di prelibatezze sfiziose, dalle arancine ai gelati, passando per cocktail e caffè. I love Sicilia, il mensile di stile, tendenze e consumi in edicola da venerdì 27 maggio, fa una panoramica, provincia per provincia, dei posti da non perdere, mettendo in evidenza, di volta in volta, “la specialità” o “le specialità” di ciascun esercizio.

Da manuale, solo per fare qualche esempio, la crema di pistacchio della Pasticceria Di Stefano di Raffadali, o le “raviole” della Romana, a Caltanissetta. Ad Agrigento caffè super e pasticceria a base di mandorle, mentre in provincia di Catania è da scoprire la pizza fritta di Viagrande. Il Caffè Marro è il prediletto dai giovani ennesi; a Messina, Irrera scandisce dal 1910 la vita della città e a Palermo, Cappello ha portato l'arte pasticciera a livelli sublimi. Per non parlare del Caffè Sicilia di Noto, perla riconosciuta a livello mondiale, o quello di Ragusa dove Maurizio Tasca ha dato fondo alla sua innata passione rendendo il locale un luogo di grande piacevolezza.