Live Sicilia

I dati del Commissario straordinario del Civico

Pullara: "Al pronto soccorso ridotti i tempi di attesa"


VOTA
0/5
0 voti

civico, ospedale, palermo, pronto soccorso, sanità, Cronaca
Al Pronto soccorso dell'ospedale Civico si registra una riduzione dei tempi di attesa del 17% a fronte di un aumento del flusso del 19%. I dati analizzati stamattina, nel corso di una conferenza stampa, riguardano le percentuali del mese di aprile di quest'anno raffrontate con aprile dello scorso anno. I tempi di attesa si riferiscono alla pausa che intercorre tra l'arrivo in pronto soccorso e l'ingresso nella sala visite. E' diminuito rispetto allo scorso anno, inoltre, del 16% anche il tempo di permanenza nei locali del Pronto soccorso che indica il tempo che intercorre tra la prima visita e il ricovero o la dimissione del paziente. Intanto al giorno si registrano in media 250 accessi al pronto Soccorso.

"Lo scorso 25 maggio - ha detto Carmelo Pullara, commissario straordinario del Civico facendo riferimento ad un articolo pubblicato dal quotidiano 'La Repubblica' in cui si parla di lunghe attese per i codici verdi - si è registrato un incremento dei codici gialli del 90% e questo ha comportato un rallentamento dei tempi di accesso dei codici verdi, i codici che segnalano la presenza di patologie di scarso rilievo clinico e che non comportano il rischio della vita".

Pullara ha, anche, evidenziato gli interventi che, dal giorno del suo insediamento (lo scorso febbraio) hanno riguardato la riorganizzazione del pronto soccorso: "dal nuovo sistema dei ricoveri - ha precisato - alle novità che interessano la gestione alberghiera: barelle con kit di lenzuola e cuscini monouso, pasti regolarmente distribuiti a colazione, pranzo, e cena a tutti i pazienti che permangono nell'area di osservazione".

"E' stata potenziata - ha concluso - la sicurezza nell'area di emergenza e introdotte modifiche alla viabilità nell'area circostante. Incrementata, infine, anche la dotazione organica dei medici: dai 28 alle 32 unità".