Live Sicilia

Ars

Fiorenza (Gruppo misto): "Giusto il rinvio della legge sul cinema"


Articolo letto 919 volte

VOTA
0/5
0 voti

ars, fiorenza, legge sul cinema, Politica
Bene il rinvio in Commissione sulla regolamentazione delle sale cinematografiche. Si sarebbe commesso un grave errore votare una legge che favorisce pochi a svantaggio di tutti i siciliani.Ma ci pensate ad una legge che impone la distanza minima di 500 metri da un cimema all'altro?Ma ci pensate a sale cinematrografiche istituite per legge nei quartieri a rischio? Ma ci pensate ad un nucleo di valutazione regionale sui film da proiettare?
Tutto questo è contro la libertà di scelta di ogni singolo individuo è contro la libertà imprenditoriale e di libera concorrenza.
il cimema è tra tutte le forme d'arte in assoluto la più recente.Da millenni l'uomo esprime la propria forma artistica nei modi che tutti conosciamo, d'apprima con l'iconografia nelle caverne, con la scultura, dopo la letteratura e la poesia ed ancora con la musica ed il teatro. La forma d'arte espressa con la fotografia ed il cinema è quella più recente e pertanto ancora in evoluzione; impossibile pertanto pretendere per legge regolamentazioni a favore di lobbies che svantaggerebbero la libertà di scelta individuale.
Il cinema non è farmacia nè tabacchino nè un presidio di guardia medica è bensì una forma espressiva della modernità che va pertanto tutelata nella sua accettabilità, senza confini e senza bavagli.