Live Sicilia

Parma

Stop al parco Vianello-Mondaini
Intitolazione a Falcone e Borsellino

Mercoledì 10 Agosto 2011 - 15:48
Articolo letto 455 volte

Condividi questo articolo

VOTA
0/5
0 voti
Marcia indietro. Il «Parco Falcone e Borsellino» a Parma non diventerà «Parco Vianello». Perché dopo le polemiche sollevate da Pd, Popolo Viola e movimenti contro la decisione dell'amministrazione comunale di centrodestra . scrive corriere.it - l'assessore alla Toponomastica Fabio Fecci ha deciso di fare un passo indietro. "Scriverò una lettera ai familiari dei due magistrati - annuncia citato dalla Gazzetta di Parma - per spiegare loro come sono andati realmente i fatti, ma non darò pubblicità al testo perché, a differenza di altri, visto che mi reputo una persona seria e intellettualmente onesta, non mi faccio pubblicità alle spalle di chi ha dato la vita per combattere la criminalità organizzata e difendere la libertà dei cittadini. Di questo bisognerebbe vergognarsi e indignarsi, non del fatto che una Amministrazione possa intitolare a una coppia di comici un’area verde priva di toponimia".


 Fecci ha spiegato che riporterà la questione in sede di Commissione toponomastica, proponendo l’abrogazione della delibera del 2007, per ridare al parco l’intitolazione a Falcone e Borsellino. "Poi - ha detto - chi sarà presente all’inaugurazione della nuova viabilità della stazione, nel 2012, deciderà se mantenere la toponimia del parco o se destinare ai due magistrati, come abbiamo proposto noi, l’intitolazione dei viali sotto a piazza Dalla Chiesa, luoghi sicuramente più idonei a rappresentare i due eroi della lotta alla mafia: perché più frequentati e più prestigiosi".
Ultima modifica: 10 Agosto 2011 ore 15:50



Segnala il commento