Live Sicilia

IMMIGRAZIONE

Delegazione dell'Europarlamento a Lampedusa


Articolo letto 691 volte

VOTA
0/5
0 voti

agrigento, Europarlamento, lampedusa, palermo, porto empedocle, salvatore iacolino, Agrigento, Cronaca, Le brevi
L'Europa continua a voler fare sentire la vicinanza e la solidarietà delle sue istituzioni alla popolazione di Lampedusa ed alla Sicilia, colpite dal  flusso migratorio che dal Nord d'Africa attraversa il Mediterraneo, che hanno cambiato il volto e la realtà dell'isola mediterranea. In tal senso una delegazione della Comissione Libe (acronimo che sta per Libertà civili, giustizia e affari interni) andrà dal 24 al 28 novembre a Lampedusa, Agrigento, Porto Empedocle e Palermo. "L'obiettivo di questa visita - dichiara l'eurodeputato Salvatore Iacolino, promotore dell'iniziativa - è dare ascolto ai reali bisogni di chi ha accolto i migranti e profughi approdati in Europa, per dare una svolta alla strategia Ue in materia di cooperazione con i Paesi Terzi, definendo - ad esempio - accordi quadro in linea con la tutela dei diritti fondamentali dei migranti e le effettive esigenze del mercato del lavoro negli Stati Membri". In questo senso, secondo Iacolino, va la rettifica del Bilancio comunitario approvata il 29 settembre a favore delle aree colpite dall'ondata di migranti.