Live Sicilia

Rudy Maira

"Necessaria la mozione di sfiducia"


Articolo letto 574 volte


elezioni, governo lombardo, Rudy Maira, Politica
"Davanti ad una situazione politica come quella in atto alla regione, con un governo che non rispecchia da tempo la volontà popolare, ed una maggioranza sostenuta da partiti che appaiono essi stessi fratturati in modo verticale, l'opposizione ha solo uno strumento squisitamente politico da utilizzare: la mozione di sfiducia al presidente Raffaele Lombardo". Lo afferma Rudy Maira, capogruppo dei Popolari di Italia domani all'Assemblea regionale sicilina. "La mozione e l'esito positivo, che avrebbe come conseguenza il voto anticipato - aggiunge - farebbe prendere coscienza all'intera classe politica regionale rispetto all'inadeguatezza di un governo che non ha legittimità e ad un'azione, come quella svolta dal presidente della Regione, contrassegnata dalla decisa volontà di scardinare partiti e coalizioni, senza peraltro agire sul piano del risanamento economico (spese folli per consulenti) e sulla grande opportunità derivante dall'utilizzo dei fondi comunitari in quest'ultimo sestennio in cui la Regione permane tra le aree ad obiettivo convergenza". "Il voto anticipato - conclude Maira -sarebbe utile a dare voce ai siciliani che in poco più di tre anni, con la guida di Lombardo, non possono che rilevare l'arretramento dell'Isola sul piano economico ed occupazionale".