Live Sicilia

RAGUSA

Bancarotta fraudolenta e bilanci occultati: due denunce


Articolo letto 886 volte

VOTA
0/5
0 voti

bancarotta, denuncia, imprenditori, Le brevi, Ragusa
La guardia di finanza ha denunciato due imprenditori di Modica (Ragusa), A.R ed M.R., per bancarotta fraudolenda. L'indagine, coordinata dal sostituto procuratore Alessia La Placa e diretta dal procuratore di Modica, Francesco Puleio, riguarda il fallimento della società 'Mediservice srl', attiva nella gestione di distributori di carburante anche all'ingrosso e dichiarato nel gennaio di quest'anno. Dalle indagini delle fiamme gialle è emerso che i bilanci relativi al biennio d'imposta 2009/10 non erano mai stati denunciati; secondo l'accusa era questo il meccanismo che permetteva di drenare la liquidità dell'impresa a danno dei creditori. Vendite di prodotti erano destinate a soggetti inesistenti: una volta effettuata cartolarmente la vendita, il prodotto era destinato al mercato nero, generando un credito di fatto fittizio. Le somme sottratte illecitamente, allo scopo di creare un'insolvenza apparente e di attribuire alla 'Mediservice' la responsabilità amministrativa, ammontano a oltre 100 mila euro.