Live Sicilia

Alla Compagnia delle Isole

Siremar, al via la cessione


Articolo letto 1.631 volte

VOTA
0/5
0 voti

cessione, siremar, Economia
La Siremar passa a Compagnia delle Isole, la società partecipata dalla Regione Siciliana e controllata dalla Mediterranea Holding dell’armatore napoletano Salvatore Lauro. Con una improvvisa accelerazione delle procedure, dopo la richiesta di una terza offerta, il commissario straordinario di Sicilia regionale marittima (l'ex asset del gruppo Tirrenia che garantisce i collegamenti tra la Sicilia e le Eolie, Egadi, Ustica, Pantelleria, Pelagie), Giancarlo D'Andrea, ha reso noto che il ministero dello Sviluppo economico ha autorizzato l'accettazione dell'offerta di 69 milioni di euro presentata da Compagnia delle Isole.

“A seguito dell'autorizzazione pervenuta – si legge in una nota – si procederà alla stipula del contratto di cessione con il soggetto aggiudicatario e saranno avviate le procedure previste dalla legislazione vigente relative alla consultazione sindacale e alla necessaria autorizzazione al trasferimento del ramo d'azienda da parte della Autorità garante della concorrenza e del mercato”. In particolare, l'appuntamento adesso è per venerdì 21 quando verrà sottoscritto il contratto di cessione. “Siamo molto soddisfatti del buon esito della trattativa – commenta Lauro – e ansiosi di iniziare a lavorare per riportare la Siremar ai massimi livelli di qualità e affidabilità nell'interesse delle comunità isolane tutte, garantendo ad esse la mobilità e il supporto allo sviluppo economico. A tal scopo, il piano industriale che abbiamo presentato al Ministero prevede una serie di importanti investimenti, sia sui mezzi veloci che sulle navi. È stata anche posta particolare attenzione al 'fattore lavoro' assicurando il mantenimento degli attuali livelli occupazionali, sia per quanto attiene gli amministrativi che il personale addetto alla navigazione”.

Soddisfatto anche il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, che oggi, a margine della conferenza stampa sulla creazione dei liberi consorzi ha commentato: "Dopo tanti tentativi, siamo rimasti gli unici in campo per Siremar. Posso già da ora assicurare che la sede resterà a Palermo. E questo significa lavoro per i Cantieri navali della città".

Nelle trattative con la gestione commissariale, Compagnia delle Isole (che si contendeva la Siremar con “Società di Navigazione Siciliana”, la spa costituita da Ustica Lines e da Caronte & Tourist) è stata assistita dall'advisor finanziario Accuracy, dallo studio legale Gitto & Partners e dallo studio legale Santaroni.