Live Sicilia

Dopo la denuncia dei Cobas

Venturi: "Contrario alle long list
Ma in assessorato siamo in pochi"


Articolo letto 837 volte

VOTA
0/5
0 voti

cobas, long list, venturi, Cronaca, Politica
"Più volte, almeno due, ho sollecitato  con atti ufficiali- ha detto l'assessore regionale alle Attività produttive Marco Venturi - un incremento del personale dell'assessorato regionale alle Attività Produttive. Rispetto alle competenze che questo ramo di amministrazione ha ereditato in seguito alla riforma della pubblica amministrazione il personale è assolutamente insufficiente a soddisfare le esigenze dell'utenza. Non è un caso se, ad esempio, - ha aggiunto - anche per altre istanze presentate in altri settori e la cui istruttoria e valutazione viene eseguita dagli uffici, si registrano notevoli ritardi. Sono contrario in linea di principio alle 'long list', all'affidamento all'esterno dei servizi e delle competenze. In questo caso - ha precisato Venturi - dovendo andare incontro alle esigenze delle imprese siciliane, che già vivono una grande difficoltà dovuta alla crisi economica, e poiché le norme lo consentono si è deciso di procedere in questa maniera prevedendo questi costi in seno al bando stesso e affi dandoli attraverso la convenzione con Sviluppo Italia Sicilia Spa. Ho già concordato - ha concluso - con il nuovo dirigente generale del dipartimento Attività Produttive, Rosolino Greco, di procedere con un monitoraggio per aggiornare il reale fabbisogno e riproporre, alla prima giunta utile, la richiesta di integrazione del personale".