Live Sicilia

Cracolici

"Borsellino accetti la candidatura
Gas politico al governo Lombardo"



antonello cracolici, rita borsellino, Politica
"Mi auguro che Rita Borsellino decida di accettare la proposta di una candidatura a sindaco di Palermo nel solco di un'alleanza larga con le forze moderate, autonomiste e progressiste, perché a Palermo si realizzi un progetto in grado di risollevare la città dopo i disastri dell' amministrazione Cammarata". Lo ha detto il capogruppo del Pd all'Assemblea regionale siciliana Antonello Cracolici, a margine della conferenza stampa sui fondi da destinare al trasporto degli operatori delle Forze dell' Ordine sul territorio regionale. La proposta è stata avanzata nei giorni scorsi da leader dei democratici Pierluigi Bersani.

"
In questo momento - ha aggiunto - serve un progetto politico largo, se Borsellino lo sposerà sarà una scelta importante e gradita". Per Cracolici "le primarie sono elemento identitario e non è in discussione il loro svolgimento". E riferendosi alla posizione espressa dal Terzo Polo su questo tema ha detto "la politica è l'arte del possibile, se c'é la volontà di stare insieme, discutendo, si troverà una soluzione".

Cracolici ha parlato anche di problemi regionali: "E' il momento di dare 'gas politico' al governo regionale. Oggi inauguriamo una nuova metodologia, coerentemente con quell'idea che più volte ho ribadito in queste settimane: gli atti e i provvedimenti amministrativi della giunta devono avere coerenza politica con la maggioranza di riferimento. Penso che questo governo non debba più limitarsi ad atti tecnici - ha aggiunto -. Gli assessori non devono lavorare come fossero 'amministratori del loro condominio', c'é la necessità di condividere provvedimenti all'interno del governo e concordarli con la maggioranza che lo sostiene".