Live Sicilia

Denise Pipitone

Candeline per la bimba che non c'è


Articolo letto 816 volte

VOTA
0/5
0 voti

compleanno, denise pipitone, giacomo frazzitta, piera maggio, scomparsa, Cronaca, Trapani
Oggi è l'undicesimo compleanno di una bambina che non c'è. O che c'è ma non si sa dove. Denise Pipitone è scomparsa sette anni fa da Mazara del Vallo, era il primo settembre del 2004. Il processo che dovrebbe portare a fare chiarezza sul presunto sequestro della piccola è ancora in corso al Tribunale di Marsala, presieduto da Riccardo Alcamo. Proprio oggi avrebbe dovuto svolgersi un'udienza ma per impedimento di uno dei giudici a latere, é stata rinviata.

Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise è l'unica imputata, accusata di concorso in sequestro di minorenne, mentre il suo ex fidanzato, Gaspare Ghaleb deve rispondere di false dichiarazioni al pubblico ministero. La prossima udienza adesso slitterà all'8 novembre.

Intanto il compleanno di Denise nella sua città verrà “festeggiato” da altri bambini come lei, che prenderanno parte ad una manifestazione nella scuola “Luigi Pirandello” organizzata in collaborazione con numerose associazioni: è stato infatti indetto, sul tema "Aspettando Denise", un concorso a premi per gli alunni di quinta elementare e di prima media. Mentre alle 17, nell'aula consiliare "31 Marzo 1946" ci sarà un incontro sempre sul tema "Dov'é Denise?". All'evento saranno presenti il legale della famiglia di Denise, Giacomo Frazzitta, l'ex comandante dei Ris di Parma, il generale Luciano Garofano e la madre della bambina, Piera Maggio, che ha detto di considerare molto positivamente ogni attivitá a favore di Denise: "Non vogliamo commemorare una persona, ma chiedere con forza che ritorni a casa perché siamo certi che é viva".