Live Sicilia

Palermo 2012. Giambrone (idv)

"Orlando in campo senza ambiguità"



speciale palermo 2012, Cronaca, Palermo, Politica
"A tutti coloro, partiti, movimenti e candidati, che pensano ad accordi ed inciuci impresentabili, magari partecipando a primarie finte e cariche di ambigutà, abbiamo per l'ennesima volta ripetuto, e torniamo ancora una volta a ripetere, che Leoluca Orlando è candidato a sindaco di Palermo, e si candiderà senza fare patti, mai, né al primo turno né all'eventuale ballottaggio, con Lombardo e con chi, con Cammarata e il centrodestra, ha impoverito, devastato Palermo e mortificato i palermitani". Lo dice Fabio Giambrone, segretario regionale di Italia dei Valori.

"
Pensare, poi, che Orlando - aggiunge - possa sostenere altri candidati, che restano nella ambiguità e in primarie ambigue, sarebbe soltanto un insano desiderio di chi antepone ambizioni personali o di partito al vero interesse dei palermitani: Palermo finalmente libera dalla palude dell'incultura e dell'imbarbarimento etico ed economico. Italia dei Valori è ben felice di essere considerata un fastidioso impedimento; vuol dire che con la sua coerenza ed intransigenza ha costretto tutti, candidati, forze politiche e non, a venire allo scoperto. Il 20 e 21 gennaio abbiamo proposto la prima Conferenza programmatica, uno spazio di confronto per scrivere insieme il programma e il futuro di Palermo".