Live Sicilia

ORCHESTRA SINFONICA SICILIANA

Proclamato uno sciopero per venerdì


Articolo letto 924 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cultura e Spettacolo, Le brevi
I professori dell'Orchestra sinfonica siciliana, raggruppati sotto la sigla sindacale Fials, hanno proclamato uno sciopero per il concerto in programma venerdì e inserito nell'ambito della stagione sinfonica 2011/12. "In pieno svolgimento dell'attività artistica della fondazione - scrivono, in una nota - si ripropone il problema dei precari dell'orchestra che, dopo i numerosi incontri e promesse, si ritrovano a ridosso della scadenza dei contratti prevista per il 31 dicembre. Non solo, con la mancata stabilizzazione, ripetutamente promessa dai vertici della fondazione (presidente Daniele Tranchida, sovrintendente Ester Bonafede), ma senza il rinnovo del contratto per il prosieguo della stagione concertistica".

"La decisione di far saltare il concerto di venerdì 16 - prosegue la nota - nasce dalle mancate risposte del Cda della fondazione, poco sensibile a trovare una soluzione definitiva ai problemi dei lavoratori e della fondazione stessa. Per approfondire le ragioni dello sciopero, e rendere noti alcuni punti di criticità di una gestione che potrebbe mettere seriamente a rischio l'identità dell'orchestra".