Live Sicilia

Indagano i carabinieri

Omicidio a Casteldaccia


Articolo letto 2.703 volte

VOTA
0/5
0 voti

casteldaccia, omicidio, salvatore calabrese, Cronaca, Palermo
Un uomo di 45 anni, Salvatore Calabrese (nella foto), è stato ucciso nelle campagne di Casteldaccia, alle porte di Palermo, con due colpi di pistola che l'hanno raggiunto al torace e alla testa. Il cadavere è stato trovato in contrada Valle Corvo. La vittima aveva precedenti penali per estorsione e droga, il figlio Marco era stato arrestato nel 2008 nell'operazione "Pater familias". Sul posto sono intervenuti gli uomini della sezione Investigazioni scientifiche del comando provinciale carabinieri di Palermo. La salma è stata trasferita all'istituto medicina legale di Palermo. La moglie ne aveva denunciato la scomparsa dalla mattina di mercoledì scorso.

L'operazione in cui è stato coinvolto Marco Calabrese fece scalpore in quanto la conduzione familiare dello spaccio, nel comprensorio fra Bagheria e Casteldaccia, impiegava anche minorenni. Impietose le immagini che vedevano un bambino di otto anni consegnare una dose di droga a un acquirente.