Live Sicilia

L'annuncio

Coni, Costa si è dimesso

Mercoledì 22 Febbraio 2012 - 16:13
Articolo letto 466 volte

SEGUI

Condividi questo articolo

VOTA
0/5
0 voti
Qui la politica non è mai entrata e non dovrà mai entrare”. Con queste parole Massimo Costa ha ufficializzato le proprie dimissioni da presidente del Coni Sicilia. Una decisione già anticipata ieri da Live Sicilia, e giunta nonostante non ci fosse alcun problema di incompatibilità tra la carica e il suo recente ruolo di candidato a sindaco di Palermo.

"Oggi – ha spiegato Costa - ho preso una decisione difficile, ho rassegnato le mie dimissioni irrevocabili. L'ho fatto come gesto d'amore, perché qui al Coni la politica non è mai entrata e mai entrerà. Al Coni devo tutto, è stata la mia famiglia, il Coni è un tempio sacro, che non deve essere contaminato dalle faccende politiche. Mi dimetto – ha aggiunto - perché amo talmente questo posto e non voglio che nessuno lo violi, lascio una squadra competente e capace che sarà in grado di continuare il percorso iniziato con me”.

E il percorso proseguirà sotto la guida di un commissario designato dalla giunta nazionale del comitato. La scelta potrebbe ricadere sul presidente del Coni Palermo, Giovanni Caramazza. “Ho chiesto a tutti – ha proseguito Costa - di aiutare il commissario per mantenere gli altissimi livelli di efficienza che abbiamo raggiunto. Per me non è un giorno triste, mi sono commosso ma se quello che abbiamo costruito è solido, e lo è, continuerà ad esserlo. Ho parlato con Gianni Petrucci e anche lui non era d'accordo. Rimango consigliere nazionale del Coni ma non tornerò ad essere mai più presidente regionale”.



Le dimissioni, così, sono state accolte dalla giunta siciliana, dove, però, non sono mancati i commenti sulla “performance” di Costa, in occasione della sua prima uscita ufficiale da candidato sindaco, al teatro Politeama. “Con Massimo – ha detto Giovanni Caramazza, probabile nuovo commissario del comitato siciliano - ho iniziato un percorso che dura ormai da 27 anni. Ho vissuto tutti i passaggi della sua vita con grande partecipazione ed anche ora, dal punto di vista emotivo, sono molto preso. Ieri – ecco il riferimento alla conferenza stampa di Costa - è stato grandioso e tutto ciò che ha detto corrisponde al suo vero percorso. Hai già ricevuto – ha concluso riferendosi direttamente all'ormai ex presidente del Coni - ampio consenso da parte di tutti”. Un consenso manifestato anche dai tanti presidenti provinciali del Comitato e dai presidenti delle federazioni sportive. Costa ha voltato pagina. Per lui, la “partita” da giocare, adesso, è quella che porta sulla poltrona di primo cittadino del capoluogo.

Ultima modifica: 23 Febbraio 2012 ore 13:25



Segnala il commento