Live Sicilia

La delusione di Mutti

"I tifosi devono darci una mano"

Mercoledì 25 Aprile 2012 - 19:25
Articolo letto 400 volte

SEGUI

Condividi questo articolo

VOTA
0/5
0 voti
Urge subito una scossa. La sconfitta casalinga con il Parma ha mandato in tilt il sistema Palermo. Bortolo Mutti è quasi distrutto, è consapevole del grosso momento di difficoltà della sua formazione: “Già ieri durante l'allenamento di rifinitura mi ero detto preoccupato con i miei collaboratori – dice in sala stampa - per la condizione fisica della squadra. Dobbiamo cercare di risolvere questa situazione nel modo migliore. La squadra non ha recuperato bene da Cesena e ci sono mancate freschezza e lucidità. Nel secondo tempo non riuscivamo ad accorciare e a recuperare palla, come avevamo fatto nel primo tempo dove meritavamo il secondo gol. Nella ripresa invece si è visto un altro Palermo ed è una cosa che ci siamo chiesti subito nel post partita, in vista del derby di sabato. La sostituzione di Budan? Era arrabbiato perchè la squadra nn riusciva ad accorciarsi su di lui. C'era una stanchezza mentale che la squadra che non riusciva a scrollarsi del tutto. Quindi era un po' arrabbiato coi compagni, mi ha detto 'mister i compagni non mi seguono è inutile che cerco di tenere palla'. Il secondo tempo è stato disastroso, nonostante non avremmo meritato di perdere. Il Parma ha giocato meglio di noi ma con un po' di fortuna uno dei due pali poteva essere gol. Al di là di questo non siamo mai riusciti a recuperare un pallone. Qualche recupero importante in vista del derby? E' difficile da dire adesso. L'unico sicuro del rientro è Bertolo che ha scontato la squalifica. Pisano non si è mai allenato, Migliaccio ha iniziato ieri e solo oggi ha messo per la prima volta la scarpa da calcio. Balzaretti invece non ce la farà di sicuro. Dobbiamo lavorare con quello che abbiamo a disposizione provando a inserire qualcosa di fresco che però dia anche peso alla squadra. La delusione dei tifosi? Eravamo i primi noi a tenerci, è normale il rammarico. Volevamo portare a casa la vittoria che ci manca da diverse gare ormai. Sabato i tifosi devono darci una mano, soprattutto perchè in casa le cose non ci vanno per come vorremmo”.


 Domani i rosanero riprenderanno ad allenarsi in attesa del derby con il Catania.



Segnala il commento