Live Sicilia

DELITTO SCIALFA

Il parroco invoca il perdono per l'assassino


Articolo letto 1.827 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca, Enna
"Gesù perdona lui perché non ha saputo amare, non ha saputo capire ciò che invece lei aveva saputo fare". Lo ha detto Don Franco Greco nell'Omelia del funerale di Vanessa Scialfa, 20 anni, strangolata dal convivente Francesco Lo Presti, al Duomo di Enna. "Fa rabbia - ha aggiunto il sacerdote - per come Vanessa ha conclusa la sua breve vita terrena, una rabbia che deve portarci a riflettere. Siamo stati sconfitti perché purtroppo la scelta di vita che stiamo facendo non propone il vero, il giusto e allora basta un niente per distruggere tutto. Possiamo considerare Vanessa una martire dell'amore. Lei purtroppo per questo suo amore ha dovuto immolare la sua vita".