Una raccolta lunga sette anni. Si chiama “La memoteca”, il primo libro di Marco Pomar edito da Novantacento, presentato a villa Filippina dagli scrittori Alessandro Locatelli, Alfonso Geraci e Beatrice Monroy.