Il presidente della Regione replica alle dichiarazioni del pentito catanese, Gaetano D'Aquino, che lo accusa di essere vicino ai boss.