Un sit-in organizzato dai sindacati ha riunito i lavoratori delle partecipate della Regione sotto alla sede dell'assessorato al Bilancio a Palermo. I lavoratori chiedono che si riprenda il tavolo affinché le partecipate si riuniscano in un'unica società consortile entro il 30 giugno. Giorno in cui cesseranno i contratti di servizio.