Un inceneritore al centro del principale ospedale alle falde dell'Etna ad Acireale monta la protesta dei residenti. La Cosedil che ha vinto l'appalto assicura: “Impianto a zero emissioni e dal basso impatto visivo”.