Live Sicilia

TRAPANI

Marino, il tribunale gli impone la sorveglianza speciale

Sabato 16 Giugno 2012 - 14:21
Articolo letto 728 volte

Condividi questo articolo

VOTA
0/5
0 voti
Il tribunale di Trapani ha imposto la misura della sorveglianza speciale a Vito Marino, 46 anni. Marino, che per i giudici sarebbe 'socialmente pericoloso', è accusato di associazione a delinquere finalizzata alle truffe ai danni dello Stato ed è sotto processo per un triplice omicidio avvenuto a Brescia il 28 agosto 2006. Figlio del capomafia di Paceco, Girolamo, dovrà anche versare 25mila euro a titolo di cauzione.



Segnala il commento