Live Sicilia

IL PRESIDENTE ZAMPARINI

"Silvestre andrà all'Inter
Balzaretti resterà altri 3 anni"

Mercoledì 20 Giugno 2012 - 11:47
Articolo letto 1.970 volte

SEGUI

Il presidente del Palermo rompe gli indugi: "Ho incontrato Moratti e siamo d'accordo. Lo cederemo per una cifra tra 8 e 10 milioni. Balzaretti resterà con noi". Il Varese ha esercitato ieri l'opzione su Kurtic ma il Palermo lo ha già controriscattato. Risolta in favore dei rosa anche la compartecipazione di Darmian con il Milan.

Condividi questo articolo

balzaretti, bradley, calcio, calciomercato, ilicic, inter, migliaccio, milan, palermo, psg, rios, silvestre, VAZQUEZ, zahavi, zamparini, Palermo, Sport
Matias Silvestre è ad un passo dall’Inter. La conferma arriva direttamente dal presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, che ha avvicinato il difensore centrale al club nerazzurro: “Ho incontrato il Presidente Moratti – ha sottolineato Zamparini a Radio Radio - ci siamo visti per parlare di affari nostri, poi il discorso è andato su Silvestre e posso dire che siamo sulla stessa linea per trovare l'accordo. Direi che le possibilità di chiudere sono del 99%. Ci rivedremo, è più semplice chiudere in due minuti tra presidenti che tra direttori sportivi. Lo cederemo per 8-10 milioni di euro”. Nelle ultime ore si è parlato di una possibile cessione di Balzaretti al Milan; Zamparini stoppa con decisione questa ipotesi: “Balzaretti non ha rifiutato il rinnovo, ci siamo incontrati col suo procuratore la settimana scorsa, rinnoveremo per 3 anni, non ci saranno problemi. Lui ormai è esperto, ti dà tanta sicurezza, è bravo, e sono rimasto soddisfatto della sua prestazione contro l'Irlanda. La nostra preoccupazione è quella di sfoltire la rosa, perché abbiamo tanti calciatori di qualità come Vazquez, Zahavi, Ilicic, c'è Brienza, quindi vedremo". Il patron rosanero affronta anche altri caratteri di mercato: “Ujkani e Morganella tornano da noi, Gonzalez tornerà a Novara. Migliaccio ci ha chiesto di partire, se trova la possibilità di andare via noi potremmo sostituirlo con Bradley o Rios. Abbiamo preso Dybala, l'ho pagato 12 milioni, è il miglior calciatore sudamericano di questo periodo. Abbiamo preso Sosa che lo stava trattando il Napoli. Credo che la squadra sia di buon livello, Ujkani tornerà qui da noi, Viviano credo andrà via. Pinilla è del Cagliari sicuramente, perché Cellino mi ha telefonato e i primi di luglio lo riscatterà. Schelotto? Sarebbe il desiderio di Marino per fare qualche lira (ride, ndr). A noi non interessa, lui è un ottimo calciatore ma non ci sono i soldi per prenderlo, né per noi né per altri club credo". Infine una chiosa sulla prossima stagione: “L'anno scorso la squadra era buona, ma mancava la condizione fisica. Quest'anno ho cambiato un po', ci sono persone al massimo livello che ci seguono, anche dal punto di vista sanitario. Ogni calciatore dev'essere seguito. Penso che faremo un campionato di ottimo livello, subito dietro le grandi, perché tanti nostri calciatori sono richiesti dalle big. Questo significa che non sono scarsi".


Il Varese, attraverso un comunicato apparso sul proprio sito mercoledì sera, ha reso noto di aver esercitato i diritti d'opzione per Jasmin Kurtic dal Palermo. Il club rosanero, a distanza di poche ore però ha esercitato il controriscatto riprendendosi lo sloveno che dovrebbe poi essere girato al Chievo nell'operazione Bradley. L'operazione è stata ufficializzata stamattina con un comunicato sul sito della società rosanero. Oltre al controriscatto di Kurtic il club di Zamparini ha risolto in proprio favore la compartecipazione di Matteo Darmian con il Milan.
Ultima modifica: 21 Giugno 2012 ore 11:34



Segnala il commento