Live Sicilia

Le vostre pagelle

Di Betta new entry fra i migliori
Scoma e D'Antrassi bocciati

Mercoledì 27 Giugno 2012 - 21:26
Articolo letto 10.164 volte

SEGUI

Dal 27 giugno scorso LiveSicilia ha chiesto ai suoi lettori di dare i voti ai vari assessori susseguitisi nelle varie giunte guidate da Raffaele Lombardo. La settimana passata ha visto l'exploit di Di Betta che entrato nella top ten, con Scoma e D'Antrassi che, invece, entrano nella classifica dei peggiori. In testa, in ambedue le graduatorie, c'è sempre Massimo Russo. Croce e delizia per i lettori. Continuate a votare.

Condividi questo articolo

VOTA
3.1/5
48 voti
alessandro aricò, andrea piraino, Antonino Beninati, Antonio Antinoro, assessori, carmelo incardona, Caterina Chinnici, daniele tranchida, elio d'antrassi, francesco scoma, gaetano armao, Giambattista Bufardeci, Gianmaria Sparma, giosuè marino, giovanni ilarda, Giovanni Roberto Di Mauro, giunta lombardo, giuseppe sorbello, luigi gentile, marco venturi, mario centorrino, mario milone, massimo russo, michele cimino, Nicola Leanza, Ninni Gallo, nino strano, pier carmelo russo, pippo gianni, regione siciliana, Roberto Di Mauro, sebastiano missineo, Politica

(Aggiornamento al 17 luglio) Elaborati i dati raccolti in questa ultima settimana, ecco i risultati del sondaggio di LiveSicilia che da un mese cerca di stabilire, in base ai commenti dei lettori, chi potrà aggiudicarsi il titolo di primo della classe, senza dimenticare bocciati e ripetenti, fra gli assessori che si sono alternati sotto la guida di Raffaele Lombardo dal 2008 ad oggi.


Magistrato in aspettativa, unico assessore, alla Salute, ad essere rimasto al comando dal primo giorno, Massimo Russo è il primo della classe, ma anche il primo fra i bocciati. Migliore e peggiore - odi et amo - divide i nostri lettori dal primo giorno, tanto da essere il primo in entrambi i casi.

Continua l'ascesa di Giovanni La Via, ex assessore all'Agricolutura, in base ai commenti dei nostri lettori “defenestrato dopo un anno perché uomo troppo onesto e corretto in questo mondo di ladri”, fra i migliori, si attesta al secondo posto con una sola preferenza di distacco da Massimo Russo.

Molto apprezzato, oltre a Nicola Leanza, assessore in seconda e terza giunta, prima ai Beni culturali e poi alla Famiglia, Michele Cimino, ex assessore al bilancio e Marco Venturi, ex assessore all'industria durante la seconda giunta Lombardo, Sebastiano Di Betta, new entry della settimana, assessore al Territorio e ambiente fino al maggio scorso, sostituito, poi, dal coordinatore provinciale di Fli, nonché candidato alla poltrona di primo cittadino di Palermo, Alessandro Aricò.

Mentre al terzo posto ritroviamo Caterna Chinnici, magistrato anche lei, in aspettativa per il tempo necessario a ricoprire il ruolo da assessore alle Autonomie locali e funzione pubblica, che ha lasciato poco meno di un mese fa per tornare al suo lavoro. Anche lei continua a creare scompiglio fra i commentatori di LiveSicilia, la ritroviamo, infatti, anche al terzo posto fra i peggiori assessori.

Fra i cassati ecco le novità: Francesco Scoma, ex assessore alla Famiglia, alle Politiche sociali e Autonomie locali nel 2008, Elio D'antrassi, ex assessore alle Risorse agricole ed alimentari e Andrea Piraino, assessore alla Famiglia fino al 28 maggio scorso, prima che subentrasse Giuseppe Spampinato.

Il tempo scorre, e come sta per scadere il tempo di questo governo, sta anche chiudere il sondaggio di LiveSicilia. Continuate a votare e commentare, quindi. Saranno proprio i vostri giudizi a decretare i vincitori.

Migliori
Massimo Russo (voti: 20)
La Via (voti: 19)
Chinnici (voti: 10)
Venturi (voti: 5)
Gianni (voti: 5)
Leanza (voti: 5)
Cimino (voti: 5)
Di Betta (voti: 5)
Bufardeci (voti: 3)
D'Antrassi (voti: 3)
Strano (voti: 2)
Centorrino (voti: 2)
Pier Carmelo Russo
Armao
Marino
Aiello
Formica
Scoma
Missineo

Peggiori
Massimo Russo (voti: 21)
Piercarmelo Russo (voti: 11)
Armao (voti: 6)
Chinnici (voto: 6)
Centorrino (voto: 4)
Scoma (voto: 4)
D'Antrassi (voto: 4)
Piraino (voto: 3)
Venturi (voto: 3)
Missineo (voti: 2)
Antinoro (voto: 2)
Tranchida (voti: 2)
Cimino (voti: 2)
Antinoro
Marino
Ilarda
Bufardeci
Incardona
Leanza
Strano
Gentile
Gianni
Di Mauro
Cimino
Vecchio
La Via

(Aggiornamento del 9 luglio) Continua il sondaggio di LiveSicilia.it. Abbiamo dato la parola ai nostri lettori e commentatori per decretare chi, fra gli oltre trenta assessori che si sono alternati dal 2008 ad oggi sotto il governo di Raffaele Lombardo, può aggiudicarsi il titolo di migliore o peggiore della giunta.


Massimo Russo, assessore alla Sanità , a una settimana dall'ultimo aggiornamento, continua a creare consensi e, immancabili, polemiche. Mantiene, dunque, il suo primato: è considerato il migliore fra gli assessori e, nello stesso tempo, è il primo anche fra i peggiori.

Fra i bocciati dai lettori dei LiveSicilia, insieme a Piercarmelo Russo, ex assessore all'Energia nella prima giunta Lombardo e alle Infrastrutture nella quarta, l'attuale assessore all'Economia Gaetano Armao e Mario Centorrino ex assessore all'Istruzione, anche l'attuale assessore al turismo Daniele Tranchida.

Caterina Chinnici, da una settimana ex assessore alle Autonomie locali e funzione pubblica, è ritornata nei suoi panni originari, quelli del magistrato, continua, insieme all'altro magistrato prestato alla politica, Massimo Russo, a spaccare i commentatori di LiveSicilia. Considerata uno dei peggiori assessori, la Chinnici, è la terza più votata, ma contemporaneamente, è anche al terzo posto fra i migliori assessori. La differenza rispetto alla settimana scorsa è la "rimonta" di Giovanni La via, ex assessore all'agricoltura nella prima giunta Lombardo, che sfila il posto a Caterina Chinnici e si attesta in seconda posizione nell'olimpo dei migliori.

Fra i promossi troviamo ancora Marco Venturi assessore alle Attività produttive, Pippo Gianni assessore, nel 2008, all'Industria in quota Udc e Nicola Leanza, Mpa, assessore in seconda e terza giunta, prima ai Beni culturali e poi alla Famiglia.

Continuate a votare su LiveSicilia.it. Che siano taglienti e severi, o benevoli, saranno sempre i vostri commenti a decretare i migliori ed i peggiori assessori nominati dal presidente della regione Raffaele Lombardo.

Migliori
Massimo Russo (voti: 19)
La Via (voti: 14)
Chinnici (voti: 10)
Venturi (voti: 5)
Gianni (voti: 5)
Leanza (voti: 4)
Cimino (voti: 3)
Di Betta (voti: 3)
Centorrino (voti: 2)
Bufardeci (voti: 2)
Strano (voti: 2)
Pier Carmelo Russo
Armao
Marino
D'Antrassi
Aiello
Formica
Scoma

Peggiori
Massimo Russo (voti: 19)
Piercarmelo Russo (voti: 10)
Armao (voti: 6)
Chinnici (voto: 6)
Centorrino (voto: 4)
Scoma (voto: 4)
D'Antrassi (voto: 3)
Piraino (voto: 3)
Venturi (voto: 2)
Missineo (voti: 2)
Antinoro (voto: 2)
Tranchida (voti: 2)
Antinoro
Marino
Ilarda
Bufardeci
Incardona
Leanza
Strano
Gentile
Gianni
Di Mauro
Cimino
Vecchio

(Aggiornamento del 3 luglio). Bene o male, basta che se ne parli. E la lezione di Oscar Wilde sembra calzare perfettamente nel caso dei risultati raccolti fino ad oggi attraverso il sondaggio lanciato da LiveSicilia. Abbiamo chiesto agli utenti del sito di dare i voti ai tanti assessori che si sono alternati dal 2008 a oggi sotto il governo di Raffaele Lombardo.


Massimo Russo, attuale assessore alla Salute, divide lettori e commentatori. In base alle opinioni raccolte, l’ex magistrato è considerato il migliore fra gli assessori delle quattro giunte del governo Lombardo, e del resto è l’unico ad essere rimasto al suo posto dal 2008 ad oggi, ma, paradossalmente, Russo si aggiudica anche il titolo di peggior assessore.

Fra i peggiori, i lettori di LiveSicilia segnalano inoltre Pier Carmelo Russo, ex assessore all’Energia nella prima giunta Lombardo e alle Infrastrutture nella quarta, l’attuale assessore all’Economia Gaetano Armao e Mario Centorrino ex assessore all’Istruzione.

Anche Caterina Chinnici, alle Autonomie locali e funzione pubblica, spacca i lettori. Da molti considerata fra i peggiori assessori, nello stesso tempo, è considerata uno di quelli da trenta e lode. Insieme a lei, fra i migliori, Marco Venturi assessore alle attività produttive, Giovanni La Via all’Agricoltura e Pippo Gianni assessore, nel 2008, all’Industria in quota Udc.

In ogni caso, fra gli uomini del presidente, chi viene bocciato senza riserve dai lettori di LiveSicilia è il presidente stesso. E’, infatti, Raffaele Lombardo a ricevere i commenti più taglienti e severi.

Continuate a dare le vostre pagelle: saranno quelle, e naturalmente i vostri commenti, a decretare i migliori e i peggiori assessori delle 4 giunte che si sono alternate dal 2008 ad oggi sotto la guida del presidente Lombardo.

Ecco le prime pagelle dei lettori di LiveSicilia.
I migliori:
Massimo Russo (voti: 10)
Chinnici (voti: 8)
Venturi (voti: 5)
La Via (voti: 4)
Gianni (voti: 4)
Leanza (voti: 3)
Lombardo (voti: 3)
Centorrino (voti: 2)
Bufardeci (voti: 2)
Strano (voti: 2)
Cimino (voti: 2)
Pier Carmelo Russo
Armao
Marino
D'Antrassi
Aiello
Formica
Scoma

I peggiori:
Massimo Russo (voti: 12)
Piercarmelo Russo (voti: 8)
Armao (voti: 6)
Chinnici (voto: 4)
Centorrino (voto: 4)
D'Antrassi (voto: 3)
Scoma (voto: 3)
Piraino (voto: 3)
Venturi (voto: 2)
Missineo (voti: 2)
Antinoro (voto: 2)
Marino
Tranchida
Ilarda
Oliveri
Bufardeci
Incardona
Leanza
Strano
Gentile
Gianni
Di Mauro

 

In quattro anni sono più di trenta gli assessori che si sono dati il cambio nei governi guidati da Raffaele Lombardo. L'ultimo, il trentatreesimo (se non abbiamo contato male), è stato "battezzato" oggi: Accursio Ninni Gallo, nominato all'Istruzione. Sembra trascorsa un'era geologica dai tempi della prima giunta, varata a maggio 2008, nella quale sedevano esponenti dei partiti della coalizione di centrodestra che aveva vinto le elezioni, da Francesco Scoma del Pdl a Pippo Gianni, allora Udc. Ne è passata d'acqua sotto i ponti e gli inquilini dei dodici assessorati si sono susseguiti con l'unica costante del sempiterno Massimo Russo alla Sanità. Tra liti, rotture clamorose, accuse di ribaltoni e tradimenti, si è arrivati fino a quest'estate 2012, alle battute finali. Il governatore, infatti, ha fissato per il 28 luglio, com'è noto, la data per le sue dimissioni.

Al termine di questo percorso politico chiediamo ai lettori di LiveSicilia, sempre molto attenti alle vicende politiche dell'Isola, di dare le pagelle agli assessori di Lombardo, scegliendo i migliori e i peggiori e motivando le ragioni della propria scelta. Potete esprimere la vostra opinione, commentando quest'articolo: periodicamente, come sempre, tireremo le somme sulla base dei vostri giudizi.

Per agevolarvi il compito, abbiamo ritenuto utile rinfrescarvi la memoria su tutti gli uomini del presidente, dal 2008 a oggi.

I Giunta (PdL, MpA, UDC, tecnici; 30 maggio 2008-8 luglio 2009)

Giovanni La Via - Agricoltura e foreste;

Antonio Antinoro – Beni culturali ed ambientali e pubblica istruzione;

Michele Cimino - Bilancio e finanze;

Giovanni Roberto Di Mauro - Commercio, artigianato e pesca;

Francesco Scoma - Famiglia, politiche sociali e autonomie locali;

Pippo Gianni - Industria;

Carmelo Incardona – Lavoro e formazione professionale;

Luigi Gentile - Lavori pubblici;

Massimo Russo - Sanità;

Giuseppe Sorbello - Territorio e ambiente;

Giambattista Bufardeci – Turismo, comunicazioni e trasporti.

Giovanni Ilarda, presidenza.

II Giunta (PdL, MpA, tecnici; 29 maggio 2009-15 gennaio 2010)

Antonino Beninati - Lavori pubblici;

Giambattista Bufardeci - Cooperazione, commercio, artigianato e pesca;

Caterina Chinnici - Famiglia

Michele Cimino - Agricoltura;

Roberto Di Mauro - Bilancio;

Luigi Gentile - Lavoro;

Nicola Leanza - Beni culturali ed ambientali e pubblica istruzione;

Mario Milone - Territorio e ambiente;

Massimo Russo - Sanità;

Nino Strano - Turismo;

Marco Venturi - Industria

Gaetano Armao - Presidenza

III Giunta (PdL Sicilia, MpA, API, tecnici PD, tecnico; 15 gennaio 2010-28 settembre 2010)

Gaetano Armao - Beni culturali;

Giambattista Bufardeci – Risorse agricole;

Mario Centorrino – Istruzione e Formazione;

Caterina Chinnici - Autonomie locali e funzione pubblica;

Michele Cimino - Economia;

Roberto Di Mauro – Assessorato regionale del territorio e dell’ambiente;

Luigi Gentile - Infrastrutture;

Nicola Leanza - Famiglia;

Pier Carmelo Russo - Energia;

Massimo Russo – Salute;

Nino Strano - Turismo;

Marco Venturi - Attività produttive.

IV Giunta (tecnici di area FLI, MpA, UDC, ApI, PD; 28 settembre 2010 - in carica)

Gaetano Armao - Economia;

Mario Centorrino – Istruzione e formazione professionale; dal 27 giugno 2012 Accursio Gallo;

Caterina Chinnici - Autonomie locali e funzione pubblica;

Elio D'Antrassi - Risorse agricole e alimentari; dal 31 maggio 2012 Francesco Aiello;

Giosuè Marino – Energia;

Sebastiano Missineo - Beni culturali;

Andrea Piraino – Famiglia; dal 28 maggio 2012 Giuseppe Spampinato;

Pier Carmelo Russo - Infrastrutture e della mobilità; dal 5 giugno 2012 Andrea Vecchio.

Massimo Russo - Salute;

Gianmaria Sparma – Territorio; dall'8 novembre 2011 Sebastiano Di Betta; dal 28 maggio 2012 Alessandro Aricò;

Daniele Tranchida - Turismo;

Marco Venturi - Attività produttive.

Ultima modifica: 17 Luglio 2012 ore 11:05



ULTIMI COMMENTI

Segnala il commento