Lavoratori cassintegrati o in mobilità si sono dati appuntamento davanti all'ufficio provinciale del lavoro di Palermo. Ecco le loro voci.

Segnala il commento